ANGIOLETTO EX-VOTO PER S. FILIPPO D'AGIRA A PIAZZA ARMERINA

martedì 1 ottobre 2013

Prima era fuori

Madonna nella nicchia della facciata del Carmine

La stessa Madonna in chiesa a sx.
Questa nelle foto è la stessa statua della Madonna col Bambino in marmo che prima si trovava nella nicchia della facciata della Chiesa del Carmine (foto in alto) ma che adesso si trova all'interno a sx appena si entra (foto in basso). La statua è opera dell'artista scultore palermitano Antonello Gagini (1478-1536) nonno di Antonuzzo (m. 1602) che nel 1594 realizzò l'arco in alabastro della cappella Trigona intitolata all'Annunziata nella nuova Chiesa Madre (Duomo) di Piazza e l'arco della III cappella a sx della famiglia Trigona di Cimìa nella chiesa di S. Pietro. Quella in alto è una fotografia molto rara e quindi ho colto l'occasione per parlare di un capolavoro custodito in una chiesa di Piazza. Gaetano Masuzzo/cronarmerina

3 commenti:

  1. Giovanni Piazza1 ottobre 2013 08:47

    Che tempi! Anche le Madonne costrette a rientrare. Epperò, un Gagini è un Gagini, e la sua salvaguardia dovrebbe esser premurosa prerogativa di ogni tempo. E non sarà mai tempo perso. Come non lo è stu ccà, dedicato al piacere di leggerti, caro Tanino carissimo. Continua pure a cogliere tutte le occasioni che vuoi, perchè la Storia è soprattutto fatta di memoria. Cià

    RispondiElimina
  2. spero ci sia un impianto di videosorveglianza in funzione......i predatori d'arte sono sempre in agguato!

    RispondiElimina