LA CROCE GRECA MAI VISTA SUL MURO DELLA CHIESA DEI TEATINI

lunedì 20 maggio 2013

1411 - La regina Bianca di Navarra

Castello di Pietratagliata o dei Gresti

Nel maggio del 1411 la regina vicaria Bianca di Navarra (1387-1441), vedova di re Martino I d'Aragona detto il Giovane, trovandosi ad Assoro, dopo aver fatto tappa presso il castello di Pietratagliata nella foto (si trova tra Aidone e Raddusa), approva i Capitoli per la Terra Placie o Universitati di Plaza che in questo periodo conta 8.000 abitanti. Queste nuove regole vanno a integrare quelle già in uso presso la nostra Città come, per esempio, quella che per trattare questioni di grande interesse prevede la riunione del Consiglio Civico Generale, sempre dietro autorizzazione del Re. Il Consiglio, composto da 400/500 cittadini, si riunisce presso la Chiesa Madre dedicata a S. Maria Maggiore, unico edificio in grado di accogliere tale gran numero di persone. Diciannove anni prima i due sovrani hanno completato la costruzione del Castello Aragonese, che è stato realizzato dopo aver trasferito il convento francescano preesistente dove c'era stato sino ad allora il Vecchio Castello di Placea. Il borgo che era nato ai piedi di questo Vecchio Castello aveva già preso il nome di Castellina, poi uno dei quattro quartieri storici della Città. Gaetano Masuzzo/cronarmerina.blogspot.it

Nessun commento:

Posta un commento