ANGIOLETTO EX-VOTO PER S. FILIPPO D'AGIRA A PIAZZA ARMERINA

mercoledì 27 febbraio 2013

In giro per Piazza

Notizia positiva: il campetto a pochi passi dai Canali

Notizia negativa: raccoglitore di magre figure

Girando per la Città ho fotografato due immagini molto significative di due modi di essere di noi piazzesi. Mentre in periferia si realizza un bel campo di calcetto a pochi passi dalla fontana dei Canali, in pieno centro, a 10 metri dal monumento al Gen.le Cascino, c'è stà màsch'ra. Mi chiedo: "Se questi raccoglitori di medicinali scaduti, mai usati per i medicinali, bensì per cartacce varie, non servono e 9 su dieci sono rotti e inservibili come quello nella foto, perché non si tolgono da sotto lo sguardo nostro e di qualche turista di passaggio? Forse bisogna chiedere il permesso alla Sovrintendenza alle Belle Arti o, ancora meglio, bandire un concorso per scegliere il progetto migliore per come prenderli e caricarli 'ncàv 'na lappa di Buttièddi? Si accettano progetti all'avanguardia e rivoluzionari in merito!

6 commenti:

  1. Ma il Sig. Sindaco, quando passeggia per Piazza, non si vergogna di simili spettacoli? Non si vive di solo cultura, pinacoteche ed incontri ad alto livello. Sarebbe il caso che foto simili (e chissà quante ce ne saranno in giro) fossero inviate direttamente all'indirizzo del Sindaco o di qualche amministratore.

    RispondiElimina
  2. Sono d`accordo con voi!!!!!

    RispondiElimina
  3. loro non si vergognano anzi quando uno denuncia fatti del genere l'amministrazione comunale reagisce molto male...............mi è sucesso a me sul caso della villa roma

    RispondiElimina
  4. Io penso che solo un pazzo uscirebbe da casa con dei medicinali scaduti per buttarli in quel pseudo raccoglitore. Chi dovrebbe raccoglierli poi? Considerato che per mesi e mesi rimangono pieni di immondizia immaginate se ci fossero veramente medicinali scaduti! Mha!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'altro giorno è capitato a me. Avendo dei medicinali scaduti e conoscendo le condizioni di tutti questi raccoglitori, ho chiesto a un farmacista che dovevo fare. La risposta tipica italiana, meridionale, siciliana, ennese, piazzese: Non è compito nostro, veda lei!

      Elimina
    2. Volevo far conoscere ai farmacisti piazzesi che in altre parti d'Italia i loro colleghi raccolgono volentieri i medicinali scaduti, misurano gratuitamente la pressione, il colestrolo e fanno semplici esami del sangue. Altri raccolgono anche occhiali da vista e da sole usati da mandare nei paesi in via di sviluppo.

      Elimina