IL MIO LIBRO "CRONOLOGIA CIVILE ED ECCLESIASTICA..." del 2008 oggi anche su Ebook

venerdì 30 agosto 2013

S. Veneranda potrebbe riaprire

Nella foto si nota benissimo il tetto della chiesa di S. Veneranda danneggiato
L'articolo di Roberto Palermo di mercoledì scorso 28 agosto 2013

4 commenti:

  1. Quanti bei ricordi. Dall'associazione cattolica alle giocate al biliardino. Mons. La Verde, la sign.na Enza Abate, la sign.na Nicotra, fiamma bianca, fiamma verde e fiamma rossa.

    RispondiElimina
  2. Pippo Di Giorgio31 agosto 2013 13:19

    Mi viene spontaneo dire: e la chiesa d'Itria? Qualche tempo fa scrissi sul blog di Agostino Sella e su Report e sulla Sicilia cosi': A quale Santo il quartiere dei canali si deve rivolgere per avere la propria chiesa di S. M. D'Itria funzionante al culto dopo il crollo del muro avvenuto nel 2008? Possa il quartiere Castellina darci il nome del Santo? Ancora aspettiamo! A giorni scriverò un articolo più dettagliato sul degrado del quartiere. Pippo Di Giorgio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Pippo, nei prossimi giorni mettero sul blog un post per ricordare a tutti i Piazzesi il valore del culto religioso della Madonna dell'Itria in tutta l'Italia Meridionale. Spero così di aiutarti a risollevare le sorti della nostra chiesa na sc'nnùa d l'Itri e di tutto quel quartiere.

      Elimina
  3. ringrazio sempre di cuore il proff masuzzo per la sua disponibilita'nel pubblicare le mie poesie.il suo blog e di grande interesse per tutti noi,ed e' proprio da questo blog che cerchiamo di lanciare messaggi positivi per tutti.

    RispondiElimina