NEL CERCHIETTO GIALLO I RESTI DEL MURO SUD DEL CASTELLO DI PLACIA

giovedì 15 agosto 2013

Il Palio di una volta / 11

Per finire la carrellata di foto degli anni '60 non poteva mancare il signor Carmelo Conti che col suo carrettino pieno di leccornie secche e abbrustolite ci deliziava il palato. Calia e m'r'canella, calacàuzzi e s'mènza si comperavano a chili con le "conseguenze" che tutti sappiamo, ma  u Menzaöst senza 'st còsi mu savé dì chi è ?

 

Auguri da Gaetano Masuzzo/cronarmerina.blogspot.it 

4 commenti:

  1. Grazie Prof. Sono commosso, rivedere mio Nonno mi ha reso davvero felice.
    Carmelo Giancarlo Conti

    RispondiElimina
  2. Chiedo se possibile, chi ha altre foto di pubblicarle, me ne sarei molto grato!
    Carmelo Giancarlo Conti

    RispondiElimina
  3. Per finire? Nga comu, finìu già? Sissant'anni di storia? Popolo di Chiazza, e così, te ne vuoi èscere? Cu deci fotografì, ca lu cchiù tintu di li cchiù tinti ni po' nvirnizzari e cuprinchiri, e pi bon pisu assummari ancora, e tu, cu deci, lassi e tralassi e scunfìi e n'attassi? Popolo di Chiazza, guarda che t'assicutu, sa'? E allura!!! Manu a l'albi fotografici, popolo di Chiazza, ca pi capiri cu semu ama sapiri cu fummu. Avaia!
    Giovanni Piazza

    RispondiElimina
  4. Sig.Piazza,una curiosità,il suo dialetto è Piazzese?

    RispondiElimina