ANGIOLETTO EX-VOTO PER S. FILIPPO D'AGIRA A PIAZZA ARMERINA

venerdì 30 agosto 2013

Cavalieri Teutonici

Croce Teutonica

Croce Teutonica sopra il portale d'ingresso al chiostro del Carmine
L'Ordine dei Cavalieri Teutonici fu fondato ad Acri nel 1190. Era riservato ai nobili tedeschi che facevano voto di castità, povertà e obbedienza. Anche le donne avevano un ruolo attivo nell'assistere feriti e ammalati. Ma sull'attività assistenziale prevalse quella guerriera. Con il Gran Maestro Hermann von Salza i Teutonici acquisirono terre in Puglia e Sicilia mentre il loro campo d'azione si estese alla Prussia e all'Europa Nord-Orientale, contro i pagani del Baltico e i russi (che li fermarono). Osteggiati da Lutero, i Teutonici furono sciolti nel 1809 da napoleone e sono oggi canonici regolari. A Piazza abbiamo un'unica testimonianza di quest'Ordine Militare. Si tratta della croce scolpita sopra il portale ogivale d'ingresso al chiostro del Convento del Carmine (foto in basso). Consiste in una croce patente ovvero raffigurata da quattro bracci triangolari di cui quello inferiore più lungo nelle raffigurazioni araldiche, nel nostro caso poggia sopra un piedistallo. Tale simbolo rinvia almeno alla 1^ metà del XIII secolo la data di costruzione della torre (del Carmine), allorché l'Ordine Teutonico, favorito dall'imperatore Federico II di Svevia, si sviluppò nell'Isola in gran numero di commende (quella del Carmine fu venduta nel 1332 ai Carmelitani che vi fondarono il loro Convento dedicato alla SS. Annunciata). Gaetano Masuzzo/cronarmerina.blogspot.it

 ►La prima parte è tratta da FocusStoria del luglio 2013, la seconda in corsivo da Storia Ecclesiastica della Città di Piazza Armerina di Litterio Villari 1989.

Nessun commento:

Posta un commento