ANGIOLETTO EX-VOTO PER S. FILIPPO D'AGIRA A PIAZZA ARMERINA

mercoledì 28 agosto 2013

Aspettando il nuovo Vescovo / 5

Mons. Saverio Gerbino V vescovo di Piazza nel 1872
Alla morte del IV vescovo mons. Sajeva nel 1867, la Diocesi fu retta, sino al 1872, dal Vicario Capitolare della Cattedrale il piazzese Benedetto Maria Trigona della Floresta, prelato dotto e assai stimato. Nel 1872 venne elevato vescovo di Piazza il caltagironese Saverio Gerbino (1814-1898) ex parroco nella parrocchia di S. Giacomo. Grande erudito celebrò nel 1878 il primo Sinodo Diocesano, ristrutturò il Seminario, accrescendovi il numero delle scuole con l'insegnamento delle scienze naturali, dandogli così un'impronta più moderna. Nel 1887 fu trasferito alla sede vescovile della sua città natale. Prima del trasferimento trasformò la chiesa di S. Domenico: la parte superiore in dormitorio e aule, la parte inferiore in grande magazzino poi autorimessa. Nello stesso anno giunse a Piazza il VI vescovo mons. Mariano Palermo. Gaetano Masuzzo/cronarmerina

Nessun commento:

Posta un commento