LA CROCE GRECA MAI VISTA SUL MURO DELLA CHIESA DEI TEATINI

sabato 28 settembre 2013

Settembre per il Generale

1917 - Il gen.le Antonino Cascino (II da sx) al fronte*
Il mese di Settembre per il nostro Generale Comandante della Brigata "Avellino" Antonino Cascino fu un mese importante nella sua vita. Infatti, nasce il 14 settembre del 1862 in via Largo Demani 6. Il 15 settembre 1917 viene colpito alla coscia da una scheggia di granata sul Monte San Gabriele (3 Km. a Nord-Ovest di Gorizia), dopo aver conquistato qualche settimana prima, il vicino Monte Santo. Il 29 settembre muore all'ospedale di Quisca (oggi Kojsko, in Slovenia) in seguito all'infezione della ferita provocata dalla scheggia di due settimane prima. Ricordo a tutti i miei concittadini che la sua tomba non si trova nel monumento di Piazza a lui dedicato, bensì nella III cappella di sx della chiesa di San Domenico di Palermo, chiesa considerata il Pantheon della città. Gaetano Masuzzo/cronarmerina   

*In questa foto il nostro Generale, a pochi mesi dalla sua morte, è accanto al musicista e direttore d'orchestra Arturo Toscanini (1867-1957) con la bandiera. Subito dopo, a seguire, c'è il Ten. Col. Baldo Rossi (nel 1923 Senatore del Regno d'Italia) anche lui con una bandiera, il Cap. Giuseppe Solaro e il Cap. Remo Guzzi.     

Nessun commento:

Posta un commento