IL MIO LIBRO "CRONOLOGIA CIVILE ED ECCLESIASTICA..." del 2008 oggi anche su Ebook

lunedì 2 dicembre 2013

Malu véntu / 1^


Ripropongo sta me' vicchiallarì, perché sentìi ca forsi torna stu prugettu.
Tanì, tu ni sai cosa ? E Tanti grazi e cià.
L'impianto eolico in contrada Montagna e 
concorso di idee per la copertura della Villa:
la Satira sorride e sdrammatizza, e "babbiannu babbiannu"...

VENTU

I
L'ana a ìnchiri tutta sta muntagna
e palacciuni appressu a palacciuni
a costu d'ammiscari Francia e Spagna
l'ana a chiantari tutti p'ogni agnuni,
ognunu tisu all'aria a fari ventu.
Cumpà, chi n'ammancava, giramentu ?

II
Ca poi, pi quali fisima, ca mancu
a spìnciri vistini servi cchiù,
ca l'occhiu ormai spazìa cu fari francu
e va talìa propriu unna pensi tu
senza bisognu mancu di l'aiutu
d'èssiri zitu o almenu canusciutu.

III
Ebbica di prugressu e d'avanzata
ca cussaquàntu già ni costa cara,
caru cumpari, ca sta vintuliata
certu fu sprumuntata para para
dal politico ca piqquantu sentu
accatta e vinni sempri e sulu ventu.

IV
Ma già chi c'è, vistu ca fu sintenza
ca ci arritroveremo panza panza,
pi dari chiù sapuri a sta licenza
mi 'ncattignassi allura la spiranza
ca tutti sti gran vèntuli già tisi
sciusciàssiru giavversu a lu paisi.
(continua)

 Giòmentrico


4 commenti:

  1. complimenti,
    che dialetto è?

    RispondiElimina
  2. Giovanni Piazza2 dicembre 2013 09:43

    Ehi, questo non è dialetto! E' la lingua siciliana! Quella un po' più ufficiale e letteraria, di Martoglio e del Meli e di Micio Tempio, un po' meno 'ncarcata e un po' più facilmente comprensibile in tutta la Sicilia. Perchè, se è vero che non esiste una koinè sicula, è puranche vero che dietro al concetto di koinè si nasconde e si annida il concetto di nazione. Ecco, questa è la lingua allatinata e allittricuta che potrebbe sbummicarsi in quella koinè della nostra Regione Siciliana. Grazie dei complimenti. Caffè pagato.

    RispondiElimina
  3. Giovanni Piazza2 dicembre 2013 09:46

    Grazie, Tanino. Leggo solo adesso la tua, e chiaramente caffè pagati puru a ttia. A tinchitè. Cià

    RispondiElimina