DAL 2 FEBBARIO 2016 NUOVO SITO WWW.CRONARMERINA.IT

martedì 9 dicembre 2014

Anche aeroplani a Piazza

Dall'1 ottobre 1941 a Piazza iniziò l'attività scolastica del Regio Istituto Tecnico Industriale per Meccanici ed Elettricisti, con annessa Regia Scuola di Avviamento Professionale, ancora intitolato al piazzese Avv. On.le Calogero Cascino (1862-1932). L'Istituto, che già ospitava oltre 700 alunni, tra i tanti laboratori aveva i reparti di fucina, di fonderia e, fiore all'occhiello, quello di aeronautica. Quest'ultimo è quello nella foto dove si vede, oltre all'insegnante responsabile insieme ai suoi assistenti, un aeroplano, di cui non conosco il modello, perfettamente funzionante oggi in mostra, come ci fa sapere sul suo video su You Tube l'ing. Aldo Lombardo, tra i quasi duecento aerei al Museo Storico dell'Aeronautica Militare presso l'Aeroporto Vigna di Valle di Bracciano (Roma). 
Gaetano Masuzzo/cronarmerina       

4 commenti:

  1. Post dopo post aumenta la mia ammirazione per questo BLOG e per la sua impostazione,per la sua diligente tenacia nel portare alla luce TESORI ,materiali e non,
    della storia di una città facendola conoscere al grande pubblico in un ' epoca dominata dall'eterno presente che impedisce altri sbocchi,altri orizzonti.
    Sapere di avere avuto certe capacità potrebbe spronare la nostra città a fare di più
    e meglio.Saluti,buona giornata e buon lavoro.

    RispondiElimina
  2. Non credo si possa fare di più, ormai la città si è letteralmente " FORESTALIZZATA ".

    RispondiElimina
  3. L'aereo è uno Hanriot Hd.1, caccia francese della Grande Guerra costruito anche in Italia dalla Macchi. Non è quello esposto al Museo di Vigna di Valle, quello è uguale, ma proviene da Firenze.
    Se l'aereo sopravvivesse ancora in qualche cantina di quella scuola, varrebbe un milione di euro.

    RispondiElimina