IL MIO LIBRO "CRONOLOGIA CIVILE ED ECCLESIASTICA..." del 2008 oggi anche su Ebook

mercoledì 13 novembre 2013

Cav. Legnosecco / Curriculum Parte 1^


Il 1°M.llo Lgt. LEGNOSECCO Salvatore, nato a Piazza Armerina il 12 agosto 1958, l’11 gennaio 1975 si è arruolato volontario del C.E.M.M. da Mariscuole in qualità di Allievo Elettricista per la ferma di sei anni a premio, ha frequentato il corso di specializzazione ed al termine è stato imbarcato sull Nave “U. Grosso” per il completamento pratico di categoria. Successivamente è stato inviato al Maridepocar di La Spezia per Marinarsen per la frequenza del corso di Conduttori di Girobussola, al termine è stato imbarco sul DR. “Timo” in qualità di sottordine al C° Elettricista e Girobussolista. Dopo essere stato ammesso a domanda alla ferma complementare a premio di due anni, ha frequentato il corso I.G.P. e i corsi di completamento studi di Alta e Media Tensione presso la stessa Mariscuola Taranto e Marinarsen Taranto. Nel 1982 ha frequentato il Corso di Dragaggio e compensazione Magnetica presso Maricendrag Spezia. Dal 1982 al 1985 imbarcato sul Dragamine “Vischio” in qualità di Capo Elettricista e dal 1985 al 1987 è stato imbarcato sulla Fregata "V. Fasan" con l’incarico di Capo Gruppo Forza e Centrale. Dal 1987 al 1990 è stato destinato presso il Comar Augusta per l’Ufficio Porto come Capo Elettricista e Capo Officina Elettrica, con periodi di temporaneo imbarco su Nave “Adige” in sostituzione del Capo Elettricista. Imbarcato su Nave “S. Todaro” dal 1990 al 1991 e, stando a disposizione dello stesso Comando inviato a Mariscuola Taranto, imbarcato su Nave "De P. Cristofaro" dal 1991 al 1992 come Capo Elettricista e Capo Centrale, ha partecipato alle operazioni “Pellicano” per il primo esodo Albanesi. Nell’arco degli ultimi 37 anni  ha sempre evidenziato notevole attaccamento alla Forza Armata e ha svolto tutti gli incarichi assegnatigli con eccellenti risultati. Infatti, dal 1992 al 1996, destinato al Comar Augusta per il Deposito Mine di Belpasso di Sigonella - Nato Depot Mine per la U.S. Navy., ha ricevuto lettera di apprezzamento per aver dato lustro alla Marina Italiana per la disponibilità, la professionalità e per la capacità di risoluzioni di problemi tecnici/logistici dimostrata durante delicate operazioni di rilievo inerenti l’operatività del Deposito Mine. Ha altresì frequentato presso il Btg. San Marco il corso di difesa installazioni e bonifica area da esplosivi inesplosi. Dal 1996 al 1998, imbarcato su Nave "Urania" come Capo Componente Elettrica, ha partecipato all’operazione “Alba 2” e, dal 1998, ha espletato il proprio servizio presso l’O.P.I. di Marinarsen Augusta sino al 1999 ove, successivamente è stato destinato al Comar Augusta per l’Ufficio Porto con l’incarico di Capo Elettricista e poi trasferito nuovamente presso il Deposito Mine di Belpasso di Sigonella per la U.S. Navy. Presso tale destinazione, dal 2001 con l’incarico di Capo elettricista e Capo Officina Elettrica, ha ottenuto da parte del Comando della U.S. Navy vivi sentimenti di apprezzamento e riconoscimento per i lusinghieri risultati per la professionalità dimostrata sia durante l’attacco alle “Torri Gemelle” dell’11 settembre 2001, disponendo di propria iniziativa (essendo il Sottufficiale di guardia), tutte le misure di sicurezza per la difesa dell’installazione in sinergia con il personale della U.S. Navy e, per i periodi successivi, contribuendo alla risoluzione delle varie tipologie di carattere tecnico/logistico interni all’installazione e sia con soggetti esterni, contribuendo a rafforzare l’immagine della Forza Armata operando a favore del Comando della U.S. Navy. Successivamente è stato impiegato dal 2007 al 2010 presso la DSD – Sezione Sistema da Combattimento di Marinarsen Augusta ove ha conseguito pregevoli risultati. (continua) Gaetano Masuzzo/cronarmerina

Nessun commento:

Posta un commento