IL MIO LIBRO "CRONOLOGIA CIVILE ED ECCLESIASTICA..." del 2008 oggi anche su Ebook

mercoledì 22 ottobre 2014

Un altro premio a Tanino Platania

Il poeta Tanino Platania al momento della premiazione da parte del noto attore e regista Augusto Zucchi
Sabato scorso, 18 ottobre 2014, nella gremita sala degli Affreschi di Palazzo Orsini di Bomarzo (VT) è stato assegnato al nostro Poeta Tanino Platania, il Premio "DISINCANTO" per la poesia sottoriportata

                                                           CLOCHARDS


                                                             Pagine bianche
                                                             e stanche
                                                             di libri laceri, pronti al macero.

                                                                    Visi corrugati
                                                                    nell'asfalto impaginati.

                                                             Solo la barba solletica il cuore:
                                                             incanto di un momento 
                                                             per un leggero soffio di vento.

                                                                     Panchine ad ore
                                                                     segnate dall'untore.

                                                      Tra coperte di cartone,
                                                      sotto un ponte o alla stazione:
                                                      fermoposta, senza più destinazione.

                                                                     Cartoni schivati
                                                                     su freddi selciati.

                                                      Più luci che ombre nella vita:
                                                      un dì, poeti in vena
                                                      ed ora anime in pena...

                                                                        ...E in me, un freddo lacerar 
                                                                           nella schiena.

                                                                                                              Tanino Platania

A conferirgli il premio è stata l'Associazione Valori di Bomarzo in occasione del Concorso Internazionale "Poeta anch'io". Autorevoli personaggi fanno parte della nutritissima schiera dei soci dell'Associazione, tra cui il romanziere Andrea Camilleri, l'astronauta Col. Roberto Vittori, l'attore e regista Augusto Zucchi, l'attore Paolo Bugnoli, il doppiatore Renzo Stacchi e tanti altri. 
A Tanino vanno le nostre congratulazioni.

Gaetano Masuzzo/cronarmerina

10 commenti:

  1. Giovanni Piazza22 ottobre 2014 18:03

    Dal gallo italico al clochard italico che, essendo un termine francese di Francia, sempre gallico è. Bravo, Tanino. Complimenti e tantaguri e pròsita. Ma chi ti facisti, la fotografì di sguincio, per farci notare il freddo lacerar di schiena? Comunque, tra quelle coperte di cartone, una di quelle bianche pagine la hai certamente vergata di delicata emozione. Cià.

    RispondiElimina
  2. Ben contenta che di un piazzese si sia accorta un realtà,come quella di un concorso letterario, ideata per promuovere il valore della letteratura e quindi per offrire,a chi sceglie di mettere nero su bianco le proprie emozioni ed i propri pensieri,l'opportunità di essere testimone e divulgatore di cultura con cui magari non si mangia ma si sta volentieri in compagnia.Complimenti al poeta per la sua capacità espressiva e tantissimi auguri. Un GRAZIE al prof. MASUZZO che,ancora una volta,fa conoscere al grande pubblico realtà che,altrimenti,sarebbero appannaggio di pochi privilegiati.

    RispondiElimina
  3. Ho riletto più attentamente la poesia del nostro concittadino ; tre versi,più degli altri, rendono tristemente plastica l'immagine di questi esseri umani travolti e stravolti dalla indifferenza come o forse peggio di RIFIUTI NON RICICLABILI.Uno è .....LIBRI LACERI,PRONTI AL MACERO. Gli altri due sono : CARTONI SCHIVATI /SU FREDDI SELCIATI.A colpire nel segno credo sia proprio la parola SCHIVATI; si schiva un pericolo,un ostacolo alla propria indifferente tranquillità schivando un clochard.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho ricevuto questa e-mail da Tanino e mi sembra giusto metterla tra i commenti tale e quale, visto che lui non è tanto portato per l'alta tecnologia:
      << Sapere che "qualcuno" legga e rilegga , con senso critico, le tue poesie "appaga" il mio esser poeta.
      Grazie ANONiMO-A del 27 ott ore 20,46.
      P.S.
      Avrei gioito di più nel sapere a chi indirizzare il mio ringraziamento, così come sarà mia premura ringraziare, di presenza, l'amico e poeta Giovanni Piazza.
      Tanino Platania >>

      Elimina
  4. Anonimo-A 27 ott. 17.21 : ringraziamento comunque ricevuto ed apprezzato.A sempre nuovi successi,auguri.

    RispondiElimina
  5. Ho dimenticato di rigraziare il PROF. che ha fatto da ambasciatore tra il poeta e chi lo legge e lo apprezza.Grazie per aver aiutato due persone non tanto portate per l'alta tecnologia a comunicare.Come dicevano l'antichi ""u S'gnur' ciù renn' ""SALUTI.

    RispondiElimina
  6. Complimenti al poeta Tanino.

    RispondiElimina
  7. Tema tristemente attuale quello affrontato dal poeta se si pensa ad una notizia degli ultimi giorni data dai media:un anziano ,povero e malato,quindi un CLOCHARD,si vede sottratta dai vigili la sua ""abitazione""",un'automobile con motore fuso,perchè priva di assicurazione.E' proprio vero che solo l'occhio del poeta riesce non solo a cogliere ma anche ad anticipare la tragicità di certi eventi !

    RispondiElimina
  8. AUGURI AL NOSTRO GRANDE AMICO TANINO con la promessa dio congratularci di persona GINO E SANDRA

    RispondiElimina