LA CROCE GRECA MAI VISTA SUL MURO DELLA CHIESA DEI TEATINI

mercoledì 24 settembre 2014

Chi fa da sé, fa... la fontanella





A proposito della Fontanella di Piazza Duomo, Sergio (a dx nella 2^ foto dall'alto) mi ha segnalato che circa un anno fa (9 e 10 agosto 2013) alcuni abitanti del Monte si erano messi di gran lena per rimetterla in piedi e perfettamente funzionante. Infatti, le foto mostrano i signori che si sono dati da fare, ai quali vanno i nostri ringraziamenti, in specialmodo a Franco Calì (foto in alto) sempre pronto e attivo. Sono foto che mostro con grande piacere perché tanti sono i Piazzesi che amano la propria Città rendendola più vivibile, al contrario di alcuni che sarebbe meglio mandare in "esilio"!

Gaetano Masuzzo/cronarmerina 

14 commenti:

  1. ogni cittadino dovrebbe comportarsi così e si avrebbe una città vivibile e non imputare sempre i vertici comunali che non fanno niente e che secondo alcuni dovrebbero stare a raccogliere ciò che i bastasotti sporcano

    RispondiElimina
  2. Bravo Prof.E' giusto dare voce e visibilità alle cose buone,ai pochi o tanti che,rispettando la propria città,rispettano se stessi.Mi auguro che il loro entusiasmo risvegli dal coma profondo gli altri.Aprofitto di questo spazio per congratularmi con chi,in altro campo,negli ultimi giorni , ha dato prova che anche a Piazza la Sanità può funzionare degnamente. Davvero un bella boccata di ossigeno per cominciare bene la gionata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie professore per le informazioni storiche e di altro,che ci da.piazza armerina e' la nostra citta'la nostra culla,un paradiso immerso nel verde della natura.educare ed informare questo e'lo scopo bello del suo blog.i giovani vanno educati ,ed anche tanta gente incivile.vada a farsi un giro al buco della castellina vera'una discarica a cielo aperto,c'e di tutto,metta la foto sul blog,facciamo vedere a tanti che scempio c'e in una zona storica.grazie e mi scusi.

      Elimina
  3. tra le tante fontanelle che nutrono il nostro patrimonio gia ricco diper se'c'e anche quella all'interno della chiesa di fundro',molte volte e' stata oggetto di vandali,e poi ripristinata . l'acqua a piazza e' la nostra prima ricchezza,ne abbiamo tante di sorgenti come il proff masuzzo ci ha mostrato nelle tante immagini del suo blog.eppure c'e la fanno pagare a peso d'oro ,un problema per noi piazzesi,politico e culturale.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. All'interno della chiesa di Fundrò? Vuoi dire all'interno del chiostro del Monastero/Abbazia di Fundrò, ora cortile del Municipio.

      Elimina
  4. si proprio li mi scusi per la gaffe,si e nel cortile interno dove ce' il comune.grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, ne ho già parlato nel post del 6 luglio 2014. Vai su "Archivio blog" in basso dx della pagina principale, clicca sul mese di "luglio 2014" e scegli il post sulla Fontanella Atrio Fundrò / n. 5. Buona lettura. Ciao

      Elimina
  5. caro proff volevo chiedergli una cosa ,come mai ai canali c'e una contrada che si chiamava o s i chiama i funtaneddi. grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Secondo me perché, molto probabilmente, in questa contrada c'erano molte sorgenti. Devi sapere che nei primi anni 40 il canonico Filippo Piazza attraverso il suo libro "La Valanga primogenita" ci diceva che sui nostri monti c'erano oltre 800 sorgenti. Se vuoi approfondire l'argomento puoi leggerti il mio post "Muliano come Fiuggi" pubblicato l'1 luglio 2013 oppure vai su http://cronarmerina.blogspot.it/2013/07/muliano-come-fiuggi.html

      Elimina
  6. caro proff.bun giorno e buona domenica,qua' in zona castellina vicino capp s Giuseppe tanti anni fa'era attiva una fontanella con acqua sempre fresca io da piccolo ci andavo sempre a bere durante la pausa giochi.erano tante le fontanelle presenti in paese,purtroppo sono sparite.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Conoscevo bene quella fontanella, come conoscevo bene quella nel piano di Santa Veneranda, quando ci andavo a giocare e a frequentare l'Azione Cattolica con mons. La Verde.

      Elimina
  7. Cera pure una fontanella in via Cavour alta, esattamente sotto il muretto che delimita il Duomo e la via sottostante (?) per l'esattezza in prossimità della falegnameria del sig. Gino Anzaldi. I miei ricordi vanno alla fresche bevute durante i giochi in strada e all'uscita dalla scuola: Sant'Anna.

    RispondiElimina
  8. Cera pure una fontanella in via Cavour alta, esattamente sotto il muretto che delimita il Duomo e la via sottostante (?) per l'esattezza in prossimità della falegnameria del sig. Gino Anzaldi. I miei ricordi vanno alla fresche bevute durante i giochi in strada e all'uscita dalla scuola: Sant'Anna.

    RispondiElimina
  9. grazie per le belle testimonianze scritte e ben redatte , veramente muliano come fiuggi qua a piazza possiamo vantarci di avere le migliori sorgenti di acqua fresca di tuttala sicilia c'e da farsi veramente una cultura sull'argomento acqua,grazie

    RispondiElimina