ANGIOLETTO EX-VOTO PER S. FILIPPO D'AGIRA A PIAZZA ARMERINA

sabato 10 ottobre 2015

1283 - I 101 militi di Placea/3

Cavalieri angioini XIII sec.
Ultimi 41 nominativi dei 101 militi o nobili residenti a Piazza nel gennaio del 1283, quando il re spagnolo Pietro d'Aragona chiamava alle armi i militi nobili siciliani per dar battaglia ai Francesi-Angioini, subito dopo la ribellione agli abusi e al fiscalismo scellerato dei Francesi dell'anno prima chiamata Vespro:
de Roffino Raynaldo (o de Rofino, Roffino, origine lombardo-piemontese)
de Sagio G. (poi Saggio, origine lombardo-piemontese)¹
de Sagio G. (poi Saggio, origine lombardo-piemontese)¹
de Salerno G.
de Salerno P.
de Sancto Pastorerio Thomasio
de Sancto Philippo Bonsignorio (poi Sanfilippo, orig. spagnola-valenziana, in famiglie piazzesi)
de Sancto Philippo Oberto (poi Sanfilippo, orig. spagnola-valenziana, in famiglie piazzesi)
de Savina G.
de Sinibardo G. (70)

de Sparverio G. (o Sparverio, origine lombardo-piemontese)
de Sparverio Johanni (origine lombardo-piemontese)
de Spraveria G.
de Vicino Jacobo (origine lombardo-piemontese)
Ferrario Leonardo
Garollo P. (origine lombardo-piemontese)
Gavono G. (origine lombardo-piemontese)
Gistelle Johanni
Lombardo Jacopo (origine lomabrdo-piemontese)
Magistro Bonaventure (80)

Mammane G. (forse poi Mammano)
Nobili G.
Petrella Henrico (poi Pitrella, origine lombardo-piemontese)²
Petrella Henricuccio (poi Pitrella, origine lombardo-piemontese)²
Phedelupo Johanni notario (anche de Phidilupi)³
Philippo genero de Rufina Raynaldi (o de Roffino)
Rabufa G. (origine lombardo-piemontese)
Riccio G. (anche Ricio, Rizio, Ritio, Rizzo, origine napoletana, in elenco famiglie piazzesi)
Ricco Johanni (90)

Ricloco Bonsigerio
Risio Leonardo
Russetto Simoni (forse poi Rossetto)
Scacillo Jacobo
Scurasacco Henrico 
Sparverio Bartolomeo (o de Sparverio, origine lombardo-piemontese)
Tabernario G.
Tabernario Nicholao
Tusco Tano (ribelle a re Pietro d'Aragona, origine toscana)
Venelli Bartholomeo (100)
Viscoso Simone (101)

¹ Ho trovato due loro discendenti nella "Scheda dell'affresco della Madonna col Bambino in trono" della chiesa di Santa Maria di Gesù  in
http://www.piazza-grande.it/news/archivio/2007/radazionale/20071216_scheda_madonna.htm
² Antenato della famiglia Petrella o Pitrella proprietaria del borgo Casalotto nel XIV secolo.
³ In quel periodo in città c'era anche il notaio Guglielmo de Pedelupo o Phedelupo sicuramente parente di Johanni. 
Gaetano Masuzzo/cronarmerina

1 commento:

  1. Questi elenchi di cognomi ,solo apparentemente aridi ,fanno pensare alla forza trascinatrice dei NORMANNI verso terre lontane in cui realizzarsi e comunque a tutte le
    migrazione che hanno caratterizzato la nostra storia collettiva da cui purtroppo abbiamo imparato poco.Bella scelta Prof.

    RispondiElimina