NEL CERCHIETTO GIALLO I RESTI DEL MURO SUD DEL CASTELLO DI PLACIA

giovedì 9 luglio 2015

Fontana c.da Minnelli / n. 40

E' la fontana/abbeveratoio di una contrada nei pressi di Mirabella Imbaccari. Il nome completo della contrada è Piana di Minnelli e, come si vede nella foto, si tratta di una vasca grande e molto semplice nella struttura. Anticamente questa contrada era un màrcato (frazione di un feudo) di Imbaccari Sottano. Il feudo di Imbaccari comprendeva i màrcati di Imbaccari Soprano o Superiore (suddiviso in Sortavilla Soprano e Sortavilla Sottano) e Imbaccari Sottano o Inferiore (suddiviso a sua volta in Baldo Sottano, Baldo Soprano e Piana di Minnelli). Nel 1610 il barone Giuseppe Maria Paternò chiese al re e ottenne il permesso di popolare un nuovo borgo nel suo feudo di Baldo Sottano dandogli il nome della famiglia Mirabella, della quale faceva parte la seconda moglie, Eleonora baronessa di Ricalcaccia sposata nel 1595. Quattordici anni dopo il figlio di Giuseppe, Giacinto, dovette trasferire il nuovo borgo in una zona vicina e più salubre, quella di Imbaccari Sottano. Mirabella fu chiamata anche Terra di Mirabella sino al 1862, quando venne aggiunto il nome Imbaccari

Gaetano Masuzzo/cronarmerina

2 commenti:

  1. Grazie per le numerosissime notizie. Leggendo il Blog, si imparano un sacco di cose. Quando studiavo a Piazza, vi erano numerosi studenti provenienti da Mirabella Imbaccari di cui ora sappiamo finalmente l'origine del nome. Un piacevole ricordo che ho è quello delle ragazze provenienti da Mirabella. Erano tutte carine e molto spigliate.
    Alcuni miei amici si sono anche sposati felicemente (altri, a dir la verità, meno felicemente!!) con queste ragazze. Un altro ricordo che ho di Mirabella erano i cantanti che arrivavano per cantare in piazza. La serata con Jimmi Fontana sul palco e noi a ballare in terrazza è veramente indimenticabile.

    RispondiElimina
  2. Meno male che si trova in territorio non piazzese, altrimenti avrebbe fatto la fine delle altre fontane e gebbie, cioè sparite nel nulla.

    RispondiElimina